Tracciabilità degli alimenti: Prevenire le frodi alimentari e inefficaci azioni di richiamo

I processi di approvvigionamento alimentare sono oggi più complessi che mai. I cambiamenti in corso nel settore e la richiesta da parte dei consumatori di alimenti provenienti dall’estero rafforzano l'importanza di un'efficace tracciabilità dei prodotti, a tutto vantaggio della qualità e della sicurezza alimentare. Tuttavia il settore ha enormi difficoltà a trovare un sistema di tracciabilità degli alimenti tanto efficace da tenere il passo con le elevate velocità di produzione. Questo dilemma può essere risolto utilizzando tecnologie modulari flessibili in grado di aiutare i produttori alimentari a migliorare i loro processi, dall'efficienza delle catene di fornitura ai piani di richiamo d'emergenza, senza compromettere le funzioni fondamentali della produzione.

Avete bisogno di informazioni più specifiche sulle soluzioni di tracciabilità per la vostra linea di confezionamento?

Richiedete ora informazioni

Cosa si intende per tracciabilità degli alimenti?

La tracciabilità degli alimenti si riferisce ai sistemi che tracciano il flusso degli alimenti lungo tutta la catena di approvvigionamento, comprese la produzione, la lavorazione e la distribuzione e consentono di localizzare un singolo prodotto in qualsiasi momento. La tracciabilità degli alimenti è importante per una serie di ragioni. Le parti interessate sono:

  • Sicurezza pubblica: La tracciabilità degli alimenti aumenta la protezione contro la falsificazione dei prodotti e riduce in modo significativo le frodi alimentari, che rappresentano un rischio per il grande pubblico. Di conseguenza, il richiamo di prodotti nocivi diventa molto più efficiente, riducendo l'impatto negativo degli alimenti contaminati sulla salute pubblica.
  • Produttori: La tracciabilità degli alimenti aiuta le aziende a gestire le situazioni di richiamo d'emergenza, a ridurre la loro responsabilità e a migliorare la fiducia dei consumatori nel loro marchio. Un sistema che fornisce informazioni accurate, coerenti e complete sui prodotti consente di abbassare i costi operativi e aumentare la produttività.

     

  • Catena di fornitura: L’intero processo beneficia di un’adeguata tracciabilità degli alimenti, perché rende il processo di base più efficiente, migliora il flusso di cassa e riduce gli sprechi.

  • Consumatori: la tracciabilità degli alimenti fa sì che i consumatori si sentano più fiduciosi nei confronti dei prodotti, di cui possono ora determinare con precisione l'origine e il contenuto. Il consumatore riduce quindi al minimo il rischio di acquistare prodotti contraffatti i cui difetti sono attribuibili ai marchi originali.

     

I vantaggi della tracciabilità degli alimenti in caso di richiamo

Quando un alimento presenta un rischio per la salute, è particolarmente importante che le autorità competenti e le imprese siano in grado di risalire alla fonte del problema. Questo è l'unico modo per evitare che i prodotti interessati continuino ad essere venduti ai clienti. La tracciabilità degli alimenti riduce al minimo l’impatto sul commercio, facilitando il richiamo mirato dei prodotti e fornendo informazioni più accurate ai consumatori. I prodotti contaminati possono essere rapidamente identificati e localizzati tramite un numero di serie o di lotto. Un efficace sistema di tracciabilità consente inoltre di controllare l'intera catena di fornitura alimentare e scoprire l'origine del problema.

In caso di un’azione di richiamo di emergenza, la tracciabilità degli alimenti aiuta nei seguenti modi:

  • Preparazione: La tracciabilità fornisce all'azienda una visione chiara di tutte le parti della catena di fornitura, facilitando la pianificazione di una situazione di richiamo d’emergenza.
  • Risposta: In caso di richiamo, la tracciabilità migliora la capacità di reazione di tutte le parti coinvolte, in quanto i prodotti interessati possono essere individuati più facilmente e quindi più rapidamente.
  • Recupero: Un richiamo danneggia la reputazione di un marchio, ed è per questo che dopo un'azione di questo tipo è necessario un sistema di tracciabilità degli alimenti efficace per riconquistare la fiducia dei consumatori.
  • Prevenzione: Identificando la fonte del problema, è possibile prevenire danni futuri.

Desiderate sapere come implementare nella vostra azienda un efficace sistema Track and Trace per la tracciabilità degli alimenti, personalizzato in base alle vostre specifiche esigenze?

Contattateci

Un cliente controlla il codice a barre di una confezione per escludere le frodi alimentari

Rischi e perdite a causa di frodi alimentari

Al giorno d’oggi, la Food Fraud o frode alimentare rappresenta un problema globale che riguarda tutti i consumatori. Il mancato rispetto delle norme di salute e sicurezza e la contaminazione degli alimenti possono rapidamente influire sul benessere generale. Inoltre, poiché la catena del valore della maggior parte dei prodotti diventa sempre più complessa (ad esempio, in seguito all'uso di ingredienti aggiuntivi o alla vendita oltre i confini nazionali), aumenta il potenziale di frode alimentare. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che 600 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di una malattia di origine alimentare a causa del consumo di un prodotto contaminato. Oltre a rappresentare un rischio per la sicurezza, si stima che le frodi alimentari costino al settore alimentare, direttamente o indirettamente, 50 miliardi di dollari ogni anno.

Le manifestazioni più comuni di frode alimentare

C’è frode alimentare e frode alimentare, ma sono tutte potenzialmente pericolose per la salute. Le manifestazioni più comuni di frode alimentare sono:

Il modo più comune per adulterare la qualità del prodotto è quello di aggiungere altri ingredienti per aumentare il volume. Come la famigerata scoperta della melamina nel latte artificiale prodotto in Cina nel 2008, che ha portato alla morte di sei neonati e 54.000 persone ammalate1.

1www.theguardian.com/world/2008/dec/02/china

In questo tipo di frode alimentare un prodotto alimentare viene sostituito da un prodotto simile, meno costoso. Ricordiamo lo scandalo del 2013, quando la carne di cavallo fu venduta come carne di manzo23.

2www.zeit.de/wissen/umwelt/2013-02/faq-pferdefleisch
3www.bbc.com/news/uk-21375594

L’alimento non viene utilizzato per lo scopo previsto. Succede spesso che cibi viziati o anche prodotti di scarto vengano riutilizzati e quindi violino diverse norme sanitarie.

Commercializzare un prodotto come qualcosa di diverso da ciò che è. Ad esempio, sostenendo che un prodotto proviene da un'ubicazione geografica diversa, come accade con i frutti di mare.

In questo caso un alimento viene venduto con un marchio, senza che il suo produttore abbia alcun legame con l’azienda di cui utilizza il marchio in modo abusivo. I marchi di lusso in particolare sono un bersaglio per questa forma di frode alimentare.

Le frodi alimentari stanno aumentando ad un ritmo allarmante. I produttori interessati e i governi di tutto il mondo stanno finalmente iniziando a riconoscere i vantaggi dei loro sistemi di Track and Trace, il cui sviluppo è in costante progresso. L'industria dei frutti di mare, ad esempio, sta ora cercando di creare un adeguato sistema di tracciabilità per evitare che il pesce di provenienza illegale entri nei mercati dei prodotti ittici. A tal fine, un sistema elettronico interattivo tiene traccia dei frutti di mare in tutte le fasi della catena del valore.

Condizioni per la tracciabilità degli alimenti

Poiché la tracciabilità degli alimenti è così importante, il relativo processo deve essere accurato e completo. Un sistema Track and Trace per la tracciabilità degli alimenti dovrebbe sempre essere in grado di indicare esattamente dove un prodotto o i suoi ingredienti sono stati fabbricati, confezionati e conservati. Occorre pertanto tenere conto di ogni tappa della catena di fornitura.

Oggi ci si aspetta che i produttori di alimenti siano in grado di

  • dimostrare l'origine e la destinazione di ogni prodotto, compreso il peso delle materie prime
  • dichiarare quali sostanze finiscono in un determinato prodotto finale
  • fornire spiegazioni riguardo lotti successivi contenenti prodotti di cicli precedenti
  • garantire che l'imballaggio di un prodotto abbia un numero di lotto unico
  • garantire che, in caso di reclamo relativo alla sicurezza alimentare, i produttori siano in grado di risalire, entro quattro ore, ai suoi ingredienti e sapere dove sono finiti gli ingredienti rimanenti.

 

Inoltre un sistema Track and Trace per la tracciabilità degli alimenti deve registrare ed essere in grado di identificare informazioni quali materie prime, additivi, ingredienti, volume, quantità, peso e dimensioni, data di scadenza.

I produttori devono contrassegnare i loro prodotti con codici di identificazione univoci contenenti tali informazioni.

Ulteriori requisiti si applicano a settori specifici dei prodotti alimentari, come le carni bovine, i frutti di mare, il miele e l'olio d'oliva. Il loro scopo è quello di aiutare i consumatori a verificare l'autenticità e l'origine dei prodotti, poiché questi alimenti sono spesso oggetto di frodi alimentari.

Esistono anche regole uniche sulla tracciabilità degli organismi geneticamente modificati (OGM). Questo per garantire che il contenuto geneticamente modificato possa essere sempre rintracciato. Un'etichettatura accurata deve essere utilizzata in modo che i consumatori possano scegliere con cognizione di causa se acquistare o meno prodotti geneticamente modificati.

La tracciabilità degli alimenti è obbligatoria per legge?

All'interno dell'Unione Europea, il Regolamento Generale di Diritto Alimentare ha stabilito criteri per garantire che solo prodotti alimentari sicuri possano essere immessi sul mercato. Ciò include la normativa generale dell'UE sugli alimenti del 2002, che rende obbligatoria la tracciabilità per tutte le aziende del settore alimentare e dei mangimi. I produttori devono essere sempre in grado di identificare l'origine e la destinazione delle loro merci e di mettere queste informazioni a disposizione delle autorità.

Negli Stati Uniti, due importanti regolamenti della FDA si occupano di tracciabilità degli alimenti: la Legge sul Bioterrorismo del 2002 e il Food Safety Modernization Act del 2011 (FSMA, la Legge sulla modernizzazione della sicurezza alimentare ).

La Legge sul Bioterrorismo prevede che ogni impianto lungo la catena del valore degli alimenti debba essere in grado di identificare la provenienza e la destinazione di un prodotto, in quello che viene definito un requisito di tracciabilità “un passo avanti, un passo indietro”.

La FSMA è stata introdotta per ampliare la Legge sul Bioterrorismo imponendo l'istituzione e l'implementazione di sistemi di sicurezza alimentare. Ciò include misure per prevenire emergenze di prodotti alimentari e un piano di richiamo.

 

Cos’è un sistema Track and Trace per la tracciabilità degli alimenti?

Nell'industria alimentare, la tracciabilità si ottiene attraverso un sistema Track and Trace, che comprende una soluzione hardware e l'infrastruttura appropriata per il trasferimento dei dati del prodotto. In sostanza, la tracciabilità del prodotto si basa sui seguenti pilastri:

  • generazione dei dati,
  • codifica,
  • monitoraggio e
  • gestione.

Un sistema Track and Trace per la tracciabilità degli alimenti viene solitamente implementato con l’obiettivo della prevenzione delle frodi e della protezione contro la falsificazione , con particolare attenzione alla protezione anticontraffazione degli imballaggi. La riduzione al minimo degli errori di etichettatura aumenta la fiducia dei clienti. La fedeltà al marchio aumenta e rappresenta un notevole vantaggio competitivo. Allo stesso tempo, un'efficace tracciabilità garantisce una maggiore efficienza in caso di azioni di richiamo, un maggiore controllo dei livelli di scorte e un migliore controllo della produzione.

Serializzazione nel settore alimentare

Serializzazione degli alimenti significa che ad ogni prodotto viene assegnato un codice unico. La serializzazione rende quindi più facile sia per i rivenditori che per i consumatori identificare e rintracciare i prodotti originali, aumentando così la fiducia nel marchio.

Attualmente, alcuni paesi (compresa la Corea del Sud) stanno iniziando ad applicare i codici di serializzazione all'imballaggio di molti prodotti alimentari. Ciò consente a produttori, rivenditori e consumatori di rintracciare facilmente i prodotti dalla loro origine, attraverso la catena di approvvigionamento alimentare, fino alla vendita. Le previsioni concordano sul fatto che la serializzazione nel settore alimentare aumenterà nei prossimi anni per ridurre al minimo l'impatto degli scandali alimentari e per aumentare la sicurezza dei consumatori e la trasparenza del marchio.

Codici di serializzazione per la tracciabilità degli alimenti
Aggregazione di confezioni singole in un cartone di spedizione

Aggregazione nel settore alimentare

Il processo di aggregazione degli alimenti è parte integrante della tracciabilità nel settore alimentare, poiché fornisce le stesse informazioni ad ogni livello della catena del valore. Questa procedura garantisce che le fonti non differiscano. L'aggregazione permette ai produttori di alimenti di controllare i loro prodotti fin dall'inizio, mantenendo correlazioni specifiche tra i diversi livelli di confezionamento degli alimenti. Il processo si svolge come segue:

  • All'inizio, ad ogni singolo prodotto viene assegnato un codice di serializzazione specifico.
  • Quando si raggruppano o si aggregano singoli prodotti nel livello di confezionamento successivo (ad es. nei cartoni di spedizione), i codici di serializzazione già assegnati vengono combinati in un nuovo codice. Si crea così il cosiddetto rapporto di filiazione, in cui ogni singola confezione viene assegnata a un'unità di prodotto superiore.
  • Ogni partecipante alla catena di approvvigionamento alimentare, dal produttore al distributore, riceve le informazioni di serializzazione della fase precedente e registra la ricezione della merce nel sistema.
  • Questi aggregati di dati vengono registrati in un database prima che il prodotto passi al livello successivo della catena di fornitura.
Aggregazione di prodotti alimentari secondo il principio di filiazione

Apparecchiature Track and Trace per la tracciabilità degli alimenti

Una soluzione hardware in questo settore consiste solitamente di vari moduli OEM, integrati negli apparecchi della linea di confezionamento. OEM sta per Original Equipment Manufacturer e significa che i produttori utilizzano i propri componenti. Ciò aumenta la flessibilità dell'hardware, che può quindi essere adattato a un gran numero di diverse forme di confezioni e consente di risparmiare spazio sul piano della produzione. Nella sua forma di base, una soluzione OEM può essere costituita da moduli separati (come ad esempio componenti per la codifica, l'ispezione e la verifica) che possono essere integrati in un impianto di confezionamento già esistente.

Track and Trace OEM-Hardwarekomponenten

Telecamera TQS VIO 3 per lettura di dati, strato per strato, dell‘intera superficie a livello di confezionamento astuccio

Stampante a trasferimento termico (TTO) per etichette per cartoni di spedizione

La TQS VIO SX verifica l‘etichetta del cartone di spedizione

Scanner manuale wireless compreso display di comando integrato con stampante per etichette a trasferimento termico

Architettura IT del Track and Trace System per la tracciabilità degli alimenti

In questo contesto, l’architettura IT dovrebbe essere progettata per semplificare lo scambio dei dati di tracciabilità internamente (cioè a livello aziendale) ed esternamente (cioè tra i partner della catena di fornitura). Un Track and Trace System per la tracciabilità assicura che tutti i partecipanti alla catena del valore abbiano accesso alle stesse informazioni sui prodotti. La tracciabilità degli alimenti consente ai produttori di tracciare un singolo prodotto o un intero lotto tra la lavorazione, lo stoccaggio e la distribuzione e di registrare nuove informazioni in ogni fase di questo flusso di produzione.

Gli algoritmi registrano il percorso degli ingredienti provenienti dai fornitori o dei prodotti finali, che vengono elaborati o distribuiti direttamente. Il Track and Trace System per la tracciabilità dovrebbe quindi includere procedure chiaramente definite per l'identificazione di produttori, fornitori, distributori e prodotti. Inoltre, il sistema può raccogliere e memorizzare informazioni sugli ingredienti, la qualità, la quantità e la marca dei prodotti.

 

Avete bisogno di informazioni più specifiche sulle soluzioni di tracciabilità per la vostra linea di confezionamento?

Richiesta informazioni

Insieme contro le frodi alimentari

Con TQS offriamo soluzioni Track and Trace flessibili e scalabili per una vasta gamma di prodotti e formati di confezionamento. Tutti i sistemi TQS dispongono di funzioni avanzate per la serializzazione e la protezione anticontraffazione delle confezioni alimentari senza pregiudicare l’efficienza produttiva. La facilità d'uso e il design orientato all’utente sono al centro di tutte le soluzioni TQS.

TECNOLOGIA DI ALTA QUALITÀ 

  • Il design modulare e scalabile delle soluzioni TQS offre la flessibilità necessaria per soddisfare le esigenze individuali di applicazioni specifiche e integrare solo i componenti necessari per raggiungere specifici obiettivi di serializzazione e aggregazione.
  • Allo stesso tempo, vengono supportate elevate velocità di produzione fino a 500 pezzi al minuto , per garantire durante la produzione che l'implementazione del sistema Track and Trace non rallenti l'efficienza produttiva.
  • L'integrazione diretta e salvaspazio dei componenti nelle macchine di altri produttori è particolarmente vantaggiosa per gli impianti di produzione con spazio limitato.
  •  Inoltre, c'è la possibilità di integrare grandi record di dati in un supporto compatto DataMatrix per risparmiare spazio sul pacchetto (secondo i requisiti di conformità russi).
  • La nostra tecnologia avanzata ha un'interfaccia utente semplificata per ridurre la complessità delle operazioni.

 

Avete bisogno di altre informazioni sul Track and Trace oppure desiderate un consulto?

Contattateci adesso

FORTI PARTNERSHIP DI SETTORE 

  • La nostra vasta competenza ed esperienza è il risultato della realizzazione di oltre 2.000 progetti Track and Trace in tutto il mondo.  
  • Grazie alla nostra stretta collaborazione con GS1, siamo in grado di mantenere i nostri clienti aggiornati sugli ultimi sviluppi e sui cambiamenti delle normative globali Track & Trace.
  • La collaborazione con CRPT, l'operatore del sistema Track and Trace nazionale russo, ci permette di fornire ai nostri clienti soluzioni Track and Trace completamente conformi e completamente compatibili con l'infrastruttura del sistema Track and Trace russo.
  • In qualità di membro fondatore e membro del comitato direttivo del gruppo di lavoro Open-SCS, lavoriamo costantemente alla standardizzazione dei protocolli di comunicazione e delle interfacce per consentire la compatibilità delle soluzioni TQS con qualsiasi sistema a livello di sito che soddisfi i requisiti dei fabbricanti di prodotti.

 

 

Logo - Open-SCS Working Group
Logo - GS1 Germany
Trova prodotto

La vostra soluzione in tre passaggi

Newsletter

Tenetevi aggiornati!

Il presente sito Web utilizza cookie. Utilizzando il presente sito Web, si dichiara d’accordo con l’uso di cookie. Per saperne di più

Maggiori informazioni