Perché un piccolo numero ora diventa un vero peso massimo

16/04/2021

La costante di Planck diventa il nuovo standard di riferimento per la massa dei corpi

Precisione e velocità: in un'ottica di misurazione e pesatura delle merci, questi sono i parametri decisivi che determinano la efficienza economica di un'azienda. Tutte le misurazioni erano basate sul cosiddetto chilo originale, a cui fanno riferimento le tecnologie di pesatura globale. Ma adesso non più! Infatti, in passato il chilo originale ha sofferto una progressiva perdita di peso, motivo sufficiente perché gli esperti della Conferenza generale dei pesi e delle misure affrontassero l'argomento e mettessero in dubbio la futura idoneità del cilindro di platino-iridio conservato a Parigi.

Dopo alcune conferenze e simposi, la decisione è stata presa: la costante di Planck è il nuovo standard di riferimento. E cosa significa questo per l'industria adesso? Quali effetti avrà il numero con le sue numerose cifre decimali sullo sviluppo e la costruzione di bilance commerciali e di precisione? E, ancora più importante: cosa significa questo per i clienti finali dei settori farmaceutico, logistico o della produzione alimentare? L’assicurazione qualità cambierà? La costante di Planck influirà su argomenti come la regolazione, la calibrazione o la verifica? Il nostro white paper fornisce informazioni di base e risposte pratiche per la vita quotidiana.

Indietro
Trova prodotto

La vostra soluzione in tre passaggi

Newsletter

Tenetevi aggiornati!